Outdoor e riapertura 2021- Il Fitness Scalpita

L’intero mondo del Fitness continua a lottare. Lo vediamo nei nostri 8 mercati, tutti indubbiamente colpiti da restrizioni più o meno dure che hanno reso il lavoro di ogni professionista…

giovedì,   |   Reading time: 5 min

L’intero mondo del Fitness continua a lottare. Lo vediamo nei nostri 8 mercati, tutti indubbiamente colpiti da restrizioni più o meno dure che hanno reso il lavoro di ogni professionista del settore una sfida. Un vero e proprio equilibrismo tra norme cangianti a passi falsi dei vari governi. Alcuni consigli sul come prepararsi all’estate che si avvicina e qualche ringraziamento.  

Struttura per lettori frettolosi 

  • Fitness Europeo – Grati di avervi sostenuto
  • Riapertura in Italia 
  • Strategie pratiche, accorgimenti

Fitness Europeo – Grati di avervi sostenuto

L’intero mondo dello sport si è dovuto adattare a enormi cambiamenti, passando da rodati concetti in presenza alla gestione di lezioni online. Tra connessioni lente, videocamere e link ad aule virtuali, insegnanti di Yoga, Pilates, allenamento funzionale e molti altri si sono dovuti destreggiare in una sfida senza precedenti.

Fitogram ha giocato per molti un ruolo fondamentale per poter monetizzare durante il periodo di pandemia. Siamo davvero fieri di aver potuto dispensare non solo una piattaforma gratuita per la gestione di prenotazioni e lezioni online ma anche consigli pratici su strategia digitale, prevendite o attrezzatura. 

In questo anno abbiamo migliorato molto il nostro prodotto e deciso anche di rilasciare dei riassunti mensili su tutte le novità introdotte. Esempi pratici? Integrazioni con Zoom o l’introduzione di PayPal (scopri di più: Novità di Marzo). Semplicemente, vorrei prendere un momento per ringraziare tutti gli sportivi che si sono appoggiati a noi, dalla Spagna all’Olanda passando per Francia e Germania, prima di addentrarmi sugli ultimi aggiornamenti sul fitness Italiano.

Scopri anche tu cosa dicono di noi (recensioni) e segui la pagina Facebook per non perderti nuovi articoli e tutto ciò che bolle in pentola. Insieme, possiamo farcela. 

Riaperture in Italia 

Secondo le nuove normative riprese anche dalla Gazzetta dello Sport, anche se oramai risulta naturale prendere ogni affermazione con le pinze, lo sport potrà lentamente ripartire, prima all’aperto e poi in spazi chiusi. Il tutto è però legato al colore della regione, e pertanto all’andamento della curva epidemiologica, che deve essere giallo. 

Come durante la prima ondata, si richiede ai gestori la massima attenzione per quanto riguarda igiene e pianificazione degli ingressi.  L’adozione di soluzioni tecnologiche per tale scopo, d’altronde, faceva già parte delle prime direttive in materia e continua ad essere un caposaldo da non trascurare. Il disinfettare continuamente attrezzi e zone comuni, oramai, più che una regola scritta, assomiglia più che altro a una norma sociale e un automatismo. Tuttavia, vale la pena ricordarlo, pur rischiando la ridondanza. 

Aperture: da quando? Il governo ha messo in programma una prima riapertura per le attività all’aria aperta per il 26 Aprile. Dietro l’angolo insomma, ma non per tutti. Le piscine, che vedono le affluenze ridotte ulteriormente passando a una persona per ogni 10mq di superficie (prima era una ogni 7mq) potranno socchiudere i cancelli dal 15 Maggio. Per attività al chiuso invece si parla del 1 Giugno e le condizioni secondo le quali sarà permesso continuano ad essere sfocate.

Strategie Pratiche, Accorgimenti

Come già ricordato più volte, in questa maratona contro un nemico invisibile, è fondamentale non perdersi d’animo. Un buon piano comunicativo inoltre può aiutare a sostenere la ripresa. Infatti, una volta messi in pratica i protocolli di igiene più severi, si deve poter rimodellare la propria immagine per trasmettere sicurezza ed invogliare i clienti.

Allo stesso tempo si può considerare lo sviluppo di programmi di affiliazione – il tipico porta un amico – facilmente realizzabile e di grande impatto anche con carta e penna. Certo, con FitogramPro abbiamo trovato un modo più smart per farlo, a te la scelta. 

Infine, perché non rendere ibrida l’esperienza? O utilizzare i canali online per fare promozione dell’esperienza in persona? Con la grande esperienza accumulata nei mesi scorsi, live su instagram e lezioni su zoom non sono più concetti alieni. E nemmeno è più un concetto alieno per molti il montaggio video. 

Quindi perché non registrare con una fotocamera l’allenamento all’aperto (per sopperire alla mancanza di banda larga in molti luoghi all’aperto) e poi riutilizzarlo per promozione sui social? Brevi video promozionali possono fare la differenza se ben giocati su Instagram o il sempre in crescita TikTok. 

Anche i professionisti del fitness sono diventati sempre più creativi o – per lo meno – hanno compreso la centralità del comunicare sui canali digitali, assumendo professionisti o freelancer per poter impacchettare, virtualmente, i loro prodotti. Come accennato in passato, siti come Fiverr o UpWork offrono un ventaglio enorme di liberi professionisti a costi ridotti: non ci sono davvero più scuse. 

E in tutto questo, Fitogram, come può essere utile? Domanda di facile risposta. Fitogram è l’unica piattaforma che offre a gestori di stutture sportive e professionisti del fitness un piano gratuito per sostenerli nella gestione di affluenze e pagamenti online. Il tutto con una flessibilità estrema, che permette di passare da online a offline e viceversa con due click.

Gratis? Ma allora è una truffa! Beh, se preferisci uno dei nostri piani a pagamento, accomodati pure! Sviluppiamo anche un app su misura e analitiche approfondite, a pagamento. Il resto invece è alla portata di tutti e si imposta in circa 10 minuti, come abbiamo dimostrato in questo video (l’abbiamo cronometrato!). 

Ma facciamo un esempio, un caso studio, per anticipare l’estate 2021. Evento Lunedì prossimo: allenamento ai Giardini Margherita, capienza massima 4 persone. Pacchetto di 5 ingressi, pagamenti online attivati. Tutto pronto, un’ultima occhiata al calendario online nella versione vista dai clienti e si parte… ti basta condividere il calendario e cominciare a ricevere prenotazioni. 

Lunedi dovrai solo rispettare le distanze, sudare al sole e accedere da telefono al tuo account, per segnare le presenze… anche se considerata la voglia che abbiamo tutti di ripartire con gli allenamenti in presenza, non credo che ci saranno molti assenti. Ma non si sa mai.

Per chi ha piscine, campi da golf o per chi offre corsi – dallo yoga, alla boxe – insomma, per tutti coloro che hanno fatto della loro passione dello sport un lavoro, Fitogram sarà un ottimo alleato. Intuitivo, versatile, gratis.

Cosa aspetti? Hai dieci minuti a disposizione?

Registrati Ora

More from Fitogram:

11 passi per prepararsi al futuro del fitness

L’industria dello sport è una delle più colpite dalla pandemia di Covid-19. Segui questi 11 passi e rendi la tua attività a prova di futuro. Guarda avanti.

Riapertura palestre calcola capienza massima

Riapertura anticipata palestre: gestire gli ultimi preparativi

In questo articolo faremo un piccolo riassunto delle misure da rispettare sia dando qualche consiglio di gestione sia aiutando i nostri lettori a capire quante persone possono allenarsi nella loro attività.

Outdoor e riapertura 2021- Il Fitness Scalpita

L’intero mondo del Fitness continua a lottare. Lo vediamo nei nostri 8 mercati, tutti indubbiamente colpiti da restrizioni più o meno dure che hanno reso il lavoro di ogni professionista del settore una sfida. Un vero e proprio equilibrismo tra norme cangianti a passi falsi dei vari governi. Alcuni consigli sul come prepararsi all’estate che […]