Il tuo centro sbarca online in 8 mosse

Dopo averti mostrato come poter mantenere il flusso di partecipazione alto come quello di Gennaio, eccoti altre idee sul come portare il tuo centro al livello successivo e affrontare questo…

venerdì,   |   Reading time: 8 min

Designed by Freepik

Dopo averti mostrato come poter mantenere il flusso di partecipazione alto come quello di Gennaio, eccoti altre idee sul come portare il tuo centro al livello successivo e affrontare questo difficile periodo.

Di questi tempi, una contrazione degli ingressi ed iscrizioni è fisiologica. Tuttavia, i recenti eventi hanno portato l’intera industria del fitness ad una battuta di arresto. Ma si sa, l’arte di arrangiarsi è, per noi italiani, all’ordine del giorno. E Fitogram sarà da adesso il tuo miglior alleato. 

Continua a leggere: troverai una guida sul come poter utilizzare FitogramPro nell’organizzazione e gestione di lezioni online. 

1. Come creare un corso su FitogramPro

Ovviamente per poter ricevere prenotazioni online, devi prima creare il tuo corso su FitogramPro. Per chiarificare sin da subito che si tratta di un corso online ti consigliamo di menzionarlo nella descrizione dell’evento. Tuttavia dovrai selezionare la categoria classi online. Tale categoria si attiverà in automatico solo quando selezionerai sì nell’apposito campo “offri questa lezione attraverso una piattaforma di streaming”? Vedi sotto. 

Nella tipologia puoi selezionare lezione o appuntamento secondo le tue esigenze: eccoti più informazione sulla tipologia di eventi che puoi creare. 

ATTENZIONE!

Se sei un partner Urban Sports Club è di vitale importanza non indicare “online” come luogo. Il corso deve essere collegato ad una location fisica già attualmente presente nel tuo profilo Urban Sports Club. Se hai più location, scegli magari quella più centrale.

Il lato positivo di un corso di questo tipo? Non ha -virtualmente- limiti di partecipanti!

2. Come partecipare al tuo corso online 

Per poter partecipare al tuo corso, potrai sfoderare il tuo asso nella manica: la nostra piattaforma di gestione delle prenotazioni. Gli eventi creati si sincronizzano in pochi attimi con il tuo calendario interattivo. Non importa se hai una pagina web, Facebook o Instagram, puoi integrarlo dappertutto e dare a chiunque la possibilità di raggiungerti – e prenotare un posto. Addirittura potrai mandare il link al calendario tramite WhatsApp: un gioco da ragazzi insomma. Eccoti qua come poter condividere e integrare il calendario nei tuoi canali digitali: scopri di più. Già fatto? Nulla può fermarti ora. 

3. Pagamenti Online 

Nel caso tu non abbia ancora attivato i pagamenti online, ti consiglio di farlo al più presto, dato che si rivelano fondamentali per questo tipo di attività. Vai sotto impostazioni e nel menù contabilità e pagamenti attiva quelli che ritieni necessari, potrai scegliere tra carta di credito,  domiciliazione bancaria e bonifico bancario scopri di più qua. Consigliamo i primi due menzionati che essendo automatizzati risultano più comodi per i tuoi utenti. 

Una volta selezionato il pacchetto, i tuoi clienti saranno guidati nel processo di pagamento. Data la natura del corso, ti consiglio di attivare solo i pagamenti online, qua come fare.

4. Chi parteciperà? Dove incollare il link per la partecipazione?

Prima di occuparti della parte legata all’erogazione della lezione – quale software usare per la videochiamata? – ti serve la lista dei partecipanti. Su FitogramPro, cliccando sull’evento in questione, nella sezione calendario, potrai visualizzare chi si è prenotato, il prodotto che ha acquistato e lo stato del pagamento.

Potrai poi condividere automaticamente il link per la tua piattaforma di streaming con tutti i partecipanti alle tue lezioni. Ti basta inserire il link nell’apposito campo che appare nei dettagli della lezione. Clicca sulla stessa per visualizzarne i dettagli e inserisci i link generato dalla piattaforma di streaming che hai scelto nel campo segnalato in rosso.


Una e-mail automatica con tale link verrà inviata 15 minuti prima della tua lezione a tutti i tuoi clienti, anche quelli che si prenotano tramite Urban Sports Club! 

IMPORTANTE: devi inserire il link almeno 30 minuti dall’inizio della lezione affinché il tutto funzioni. Inoltre i tuoi clienti potranno accedere alla lezione online anche dal calendario interattivo. 

Scopri di più in questo articolo.

5. Come gestire la lezione online tramite una piattaforma di streaming

In breve il processo si riassume con 

  • – Scarica/apri un account sulla piattaforma scelta 
  • – Crea una stanza virtuale 
  • – Incolla il link di partecipazione nell’apposito campo su FitogramPro
  • – Controlla che tutto funzioni in anticipo
  • – Esegui la lezione 

Dato che esistono diverse piattaforme utilizzabili che differiscono tra di loro abbiamo deciso di creare diverse guide per aiutarti a scegliere la piattaforma perfetta per la tua attività. Terremo questa lista aggiornata. Al momento sono disponibili le guide per le seguenti piattaforme: 

6. L’attrezzatura giusta  

La qualità video è fondamentale per questa attività se vuoi poter mantenere il livello di attenzione e interazione con i tuoi allievi il più simile possibile a una situazione vis-à-vis. Pertanto assicurati di avere una connessione internet a prova di bomba per evitare ogni tipo di complicazione tecnica. In secondo luogo, si consiglia di utilizzare una videocamera esterna con microfono integrato per far sì che i tuoi clienti ti sentano bene. 

Non ce l’hai? Non ti preoccupare, fai una prima prova con la videocamera e il microfono integrati nel tuo desktop. Puoi sempre acquistare in seguito attrezzatura esterna: ci sono molti strumenti a prezzi accessibilissimi che ti aiuteranno a migliorare la qualità. 

7. Come impartire una lezione online 

Qua si tratta, alla fine, di fare ciò che fai sempre al meglio. Inizialmente potresti sentirti un po’ impacciato davanti alla telecamera, ma non ti preoccupare, ti abituerai in un batter d’occhio. Tieni a mente che i tuoi clienti, essendo a casa, potrebbero non disporre dell’attrezzatura adatta: comunica preventivamente di cosa hanno bisogno e cerca di mantenere il necessario al minimo per massimizzare la possibilità che tutti possano partecipare. Cerca infine di spiegare ogni esercizio passo passo per facilitarne l’esecuzione. 

8. Prendere le presenze 

Una volta che la lezione sarà terminata, puoi comodamente segnare le presenze sull’interfaccia di FitogramPro. Torna alla tua interfaccia di gestore di FitogramPro e seleziona l’evento nella sezione calendario. Cliccando sull’evento potrai vedere la lista di chi si è effettivamente prenotato e qualche dettaglio sul pacchetto che ha acquistato per partecipare alla lezione. Nel caso sia un membro di Urban Sports Club esso verrà indicato. 

Controlla quindi chi si è presentato confrontando la lista dei partecipanti alla lezione online con quella su FitogramPro. A seconda della piattaforma di streaming che hai scelto troverai tale lista in sezioni diverse. Un click su check-in e la presenza viene registrata. Facile no?

Nel caso in cui tu sia un socio dei nostri partner ufficiali, Urban Sports Club, grazie alla nostra integrazione nativa, non dovrai preoccuparti di gestire il flusso addizionale di prenotazioni degli utenti che “arrivano” dalla loro App.

L’integrazione ti permette di attivare il sempre più amato pulsante “Prenotazione immediata” che ha i seguenti effetti:

  • – Un utente Urban Sports Club potrà prenotarsi solo se ci sono ancora posti disponibili alla tua lezione 
  • – Non dovrai perder tempo a confermare la disponibilità telefonicamente
  • – Sulla dashboard sarà indicato se la prenotazione proviene dal canale Urban Sports Club 
  • – Una volta che l’utente cliccherà sul link di partecipazione alla lezione online sarà registrato come presente il che ti garantirà il pagamento da parte di Urban Sports Club secondo i termini contrattuali con loro stabiliti

Speriamo che questo articolo ti possa essere stato utile e ti aiuti a fronteggiare la difficile situazione. Un piccolo contributo per tutti i professionisti del fitness da parte nostra.

Aggiornato 24.03.2020

10 Trucchi per lezioni online di sucesso

Dopo il successo riscosso dalle lezioni online dei nostri partner, abbiamo pensato di chiedere loro piccoli suggerimenti. Puoi dare un’occhiata ala nostra pagina Instagram, stiamo condividendo nelle nostre stories tutti coro che hanno già effettuato lezioni online! Insomma, bando alle ciancie, eccoti i trucchi che siamo riusciti a raccogliere fino ad adesso e che puoi sfruttare per massimizzare la qualità della tua prossima lezione online: 

1. Crea un periodo di prenotazione! Per evitare che i ritardatari ti mettano in difficoltà, imposta un orario limite per le prenotazioni: un’ora prima dell’inizio della lezione, per esempio. Questo ti garantisce abbastanza tempo per mandare il link di partecipazione a tutti e per comunicare informazioni importanti riguardo la partecipazione stessa. Qua trovi come impostarlo nei dettagli di prenotazione.

2. Accogli tutti i tuoi alunni chiamandoli per nome. Non solo questo è apprezzato perché rende la lezione più intima ma… è anche un ottimo momento per segnare le presenze  ;-).

3. Consiglia a tutti di spegnere il microfono prima di accedere alla lezione virtuale. Una buona idea è menzionarlo già nella mail di invito.

4. Non è una buona idea dare solo delle istruzioni sul come eseguire un esercizio: mostra ai tuoi partecipanti come fare passo passo per facilitarli. Se invece preferisci speigare puoi sempre chiedere ad un volontario di mostrare la tecnica.

5. Non ignorare i tuoi partecipanti! Dopo aver spiegato esercizi la cui esecuzione richiede abbastanza tempo puoi metterti davanti lo schermo e controllare che l’esecuzione sia impeccabile. Per questo è importante che anche la loro inquadratura sia ottimale. 

6. Se ne hai la possibilità, chiedi a un collaboratore di controllare la chat. In questo modo puoi concentrarti sulla spiegazione/esecuzione degli esercizi e assicuri che lo svolgimento della lezione non si interrompa per rispondere ad eventuali domande. 

7. Crea una playlist pubblica (per esempio su Spotify) per unificare l’esperienza dei partecipanti! 

8. Riserva cinque minuti alla fine per sondare la soddisfazione dei tuoi utenti. Il concetto della lezione online è abbastanza nuovo e puoi sicuramente trovare qualcosa da perfezionare. 

9. Se hai una pagina social, chiedi ai partecipanti di condividere una foto dell’esperienza e taggarti, per esempio su una Instagram Story! Potrai attirare l’attenzione di nuove persone e, nel caso tu abbia già integrato il calendario interattivo sul social, convertirli in clienti fin da subito! Scopri di più qui. 

10. Trovare nuovi clienti è veramente semplice. Puoi pensare di regalare una lezione a chi porta un amico o ti fa pubblicità sui social. Con la sempre più apprezzata funzione condividi, ogni tuo evento può diventare popolare in un attimo.

Il team Fitogram

Foto di contributo: Designed by Freepik

More from Fitogram:

Fitness: sicuro? Sì, ma… Qualche accorgimento per i professionisti del settore

In questo articolo cerchiamo di intavolare una discussione che tiene di conto dei recenti aggiornamenti internazionali sulla crisi sanitaria e le sue implicazioni per il settore fitness, proponendo delle idee per poter fronteggiare eventuali peggioramenti e continuare a sostenere la ripresa del settore.  Come di sovente ecco la struttura in paragrafi per chi ha poco […]

Fitness – sviluppare un’applicazione. Perché adesso è il momento giusto?

La nuova stagione è iniziata, come ti sei attrezzato? Hai un nuovo tariffario? Nuovi corsi? Ti sei già digitalizzato? Offri già un portale per gestire prenotazioni e abbonamenti? Come ben saprai già FitogramPro si specializza proprio in questo: darti, gratuitamente, uno strumento di prenotazione e gestione per la tua attività. Ma cosa fare se vuoi […]

Palestra? Tre motivi perché dovresti diventare una fitness boutique

In questo articolo cercheremo di spiegare innanzitutto il concetto di fitness boutique e proporremo 3 motivi per i quali, se hai un’attività nel settore del fitness, potresti voler abbandonare la vecchia struttura, riconvertire gli spazi a tua disposizione e specializzarti in discipline più concrete, soprattutto adesso che il panorama del mercato ha subito uno scossone […]